Francesco Ruocco
Programma di formazione

LIVELLO 1- Esercizi di BASE

-TECNICA     VOCALE:LA     DINAMICA     RESPIRATORIA          DEL     SETTORE ADDOMINALE -LA DINAMICA RESPIRATORIA DEL SETTORE COSTO-DIAFRAMMATICO -L’ATTACCO VOCALE (ACCORDO PNEUMOFONICO) -L’EQUILIBRIO PNEUMOFONICO:APPOGGIO E SOSTEGNO -LA GESTIONE DEI RISUONATORI:FOCUS ANTERIORE -IL     PARAMETRO     ESTENSIONE:VOCAL     CRY-INCLINAZIONE     DELLA LARINGE-COPERTURA -CULTURA       MUSICALE(CORSO       DI       LABORATORIO       O       LEZIONE PRIVATA):INTERVALLI    SEMPLICI    E    COMPOSTI-SCALA    CROMATICA-- TEORIA MUSICALE (POLTRONIERI CAPITOLI 1-10) -LABORATORIO   CONSIGLIATO   PER   TUTTI:EAR   TRAINING   E   LETTURA DELLA MUSICA -CANTO   MODERNO:MESSA   IN   VOCE(TECNICA   VOCALE   APPLICATA   AI BRANI)-FRASEGGIO-TIMING-DINAMICA-VIBRATO-ACCENTI     RITMICI- ACCENTI     TONICI-ESPRESSIVITA’     IN     GENERALE-EQUILIBRIO     TRA TESTO E VOCE(INTERPRETAZIONE) -CANTO    LIRICO:    MESSA    IN    VOCE(TECNICA    VOCALE    APPLICATA    AI BRANI)-SEGNI   D’ESPRESSIONE   E   LORO   ESECUZIONE   –LETTURA   DELLO SPARTITO    E    RELATIVA    TEORIA    MUSICALE(LIBRI    DI    RIFERIMENTO “SEIDLER”-“PANOFKA”-“CONCONE”-“VACCAY”-“PARISOTTI”)
Free Voice System
IL CORSO SI COMPONE IN TRE LIVELLI NEI QUALI L’ALLIEVO  VIENE FORMATO ATTRAVERSO UN PERCORSO MIRATO E COMPLETO I CORSI PREVEDONO IL SEGUENTE PROGRAMMA DI FORMAZIONE

LIVELLO 2- INTERMEDIO

-TECNICA VOCALE:LAVORO SUI CAMBI VOCALICI PER LA CORRETTA SINTONIZZAZIONE DELLE VOCALI E LA GESTIONE DEL BINOMIO “ARTICOLAZIONE-RISONANZA” -IL CONTROLLO DINAMICO DELL’EMISSIONE -IL CONTROLLO DEL VIBRATO -ARMONIZZAZIONE E POLIFONIA -CULTURA MUSICALE(CORSO DI LABORATORIO O LEZIONE PRIVATA): MAGGIORI-MINORI NATURALI-ARMONICHE E MELODICHE-TEORIA: POLTRONIERI LEZIONI 11-20-ASCOLTO,RICONOSCIMENTO E RIPRODUZIONE DI ACCORDI MAGGIORI E MINORI E LORO RIVOLTI -CANTO MODERNO: APPLICAZIONE DELLA TECNICA VOCALE AGLI STILI E REPERTORI(POP-JAZZ-MUSICAL-ROCK-SOUL….) -CANTO LIRICO: : APPLICAZIONE DELLA TECNICA VOCALE AD ARIE D’OPERA DEL ‘700/800; -LABORATORIO CONSIGLIATO CANTO MODERNO:INGLESE E CORO MODERNO -LABORATORIO CONSIGLIATO CANTO LIRICO:LETTURA DELLA PARTITURA-PRESENZA SCENICA; LAVORO COL MAESTRO RIPASSATORE

LIVELLO 3- AVANZATO

-TECNICA VOCALE:LA FUSIONE DEI REGISTRI VOCALI:L’OMOGENEITA’ DELLA VOCE DAL GRAVE ALL’ACUTO -L’AGILITA’ E L’AUTOMATIZZAZIONE DEI MECCANISMI PNEUMOFONORISONANZIALI -CULTURA MUSICALE(CORSO DI LABORATORIO O LEZIONE PRIVATA):SCALE JAZZ(SOLO RAMO MODERNO)- TEORIA:POLTRONIERI LEZIONI 21-27- RICONOSCIMENTO,RIPRODUZIONE DI ACCORDI MAGGIORI E MINORI CON TENSIONI ED UTILIZZO DEI RIVOLTI -CANTO MODERNO:IL REPERTORIO -CANTO LIRICO:ARIE D’OPERA DEL PERIODO 800-900;LAVORO SU RUOLO; -LABORATORIO CANTO MODERNO CONSIGLIATO:STRUMENTO- PRESENZA SCENICA -LABORATORIO CANTO LIRICO CONSIGLIATO:REPERTORIO COL MAESTRO RIPASSATORE
 DENTRO LA LEZIONE - Livello 2/3 Intermedio/Avanzato
 DENTRO LA LEZIONE - Livello 2 Intermedio
 DENTRO LA LEZIONE - Livello 1 Base
Francesco Ruocco
Metodo di formazione tecnico-vocale ”Free Voice System”
IL CORSO SI COMPONE IN TRE LIVELLI NEI QUALI L’ALLIEVO VIENE FORMATO ATTRAVERSO UN PERCORSO MIRATO E COMPLETO I CORSI PREVEDONO IL SEGUENTE PROGRAMMA DI FORMAZIONE

LIVELLO 2- INTERMEDIO

-TECNICA VOCALE:LAVORO SUI CAMBI VOCALICI PER LA CORRETTA SINTONIZZAZIONE DELLE VOCALI E LA GESTIONE DEL BINOMIO “ARTICOLAZIONE-RISONANZA” -IL CONTROLLO DINAMICO DELL’EMISSIONE -IL CONTROLLO DEL VIBRATO -ARMONIZZAZIONE E POLIFONIA -CULTURA MUSICALE(CORSO DI LABORATORIO O LEZIONE PRIVATA): MAGGIORI-MINORI NATURALI-ARMONICHE E MELODICHE-TEORIA: POLTRONIERI LEZIONI 11-20- ASCOLTO,RICONOSCIMENTO E RIPRODUZIONE DI ACCORDI MAGGIORI E MINORI E LORO RIVOLTI -CANTO MODERNO: APPLICAZIONE DELLA TECNICA VOCALE AGLI STILI E REPERTORI(POP-JAZZ-MUSICAL-ROCK-SOUL….) -CANTO LIRICO: : APPLICAZIONE DELLA TECNICA VOCALE AD ARIE D’OPERA DEL ‘700/800; -LABORATORIO CONSIGLIATO CANTO MODERNO:INGLESE E CORO MODERNO -LABORATORIO CONSIGLIATO CANTO LIRICO:LETTURA DELLA PARTITURA-PRESENZA SCENICA; LAVORO COL MAESTRO RIPASSATORE
Programma di formazione

LIVELLO 1- Esercizi di BASE

-TECNICA     VOCALE:LA     DINAMICA     RESPIRATORIA          DEL SETTORE ADDOMINALE -LA     DINAMICA     RESPIRATORIA     DEL     SETTORE     COSTO- DIAFRAMMATICO -L’ATTACCO VOCALE (ACCORDO PNEUMOFONICO) -L’EQUILIBRIO PNEUMOFONICO:APPOGGIO E SOSTEGNO -LA GESTIONE DEI RISUONATORI:FOCUS ANTERIORE -IL    PARAMETRO    ESTENSIONE:VOCAL    CRY-INCLINAZIONE DELLA LARINGE-COPERTURA -CULTURA   MUSICALE(CORSO   DI   LABORATORIO   O   LEZIONE PRIVATA):INTERVALLI      SEMPLICI      E      COMPOSTI-SCALA CROMATICA--TEORIA    MUSICALE    (POLTRONIERI    CAPITOLI 1-10) -LABORATORIO   CONSIGLIATO   PER   TUTTI:EAR   TRAINING   E LETTURA DELLA MUSICA -CANTO     MODERNO:MESSA     IN     VOCE(TECNICA     VOCALE APPLICATA      AI      BRANI)-FRASEGGIO-TIMING-DINAMICA- VIBRATO-ACCENTI              RITMICI-ACCENTI              TONICI- ESPRESSIVITA’    IN    GENERALE-EQUILIBRIO    TRA    TESTO    E VOCE(INTERPRETAZIONE) -CANTO      LIRICO:      MESSA      IN      VOCE(TECNICA      VOCALE APPLICATA     AI     BRANI)-SEGNI     D’ESPRESSIONE     E     LORO ESECUZIONE     –LETTURA     DELLO     SPARTITO     E     RELATIVA TEORIA     MUSICALE(LIBRI     DI     RIFERIMENTO     “SEIDLER”- “PANOFKA”-“CONCONE”-“VACCAY”-“PARISOTTI”)

LIVELLO 3- AVANZATO

-TECNICA VOCALE:LA FUSIONE DEI REGISTRI VOCALI:L’OMOGENEITA’ DELLA VOCE DAL GRAVE ALL’ACUTO -L’AGILITA’ E L’AUTOMATIZZAZIONE DEI MECCANISMI PNEUMOFONORISONANZIALI -CULTURA MUSICALE(CORSO DI LABORATORIO O LEZIONE PRIVATA):SCALE JAZZ(SOLO RAMO MODERNO)- TEORIA:POLTRONIERI LEZIONI 21-27- RICONOSCIMENTO,RIPRODUZIONE DI ACCORDI MAGGIORI E MINORI CON TENSIONI ED UTILIZZO DEI RIVOLTI -CANTO MODERNO:IL REPERTORIO -CANTO LIRICO:ARIE D’OPERA DEL PERIODO 800-900;LAVORO SU RUOLO; -LABORATORIO CANTO MODERNO CONSIGLIATO:STRUMENTO- PRESENZA SCENICA -LABORATORIO CANTO LIRICO CONSIGLIATO:REPERTORIO COL MAESTRO RIPASSATORE
DENTRO LA LEZIONE - Livello 1 Base